08 dic 2008

solidarietà con i compagni greci contro il terrorismo di stato

durante le manifestazioni studentesche contro la riforma universitaria, a Salonicco, la polizia uccide un ragazzo di 15 anni. esplode la rabbia dei compagni.

http://solleviamoci.wordpress.com/2008/12/07/grecia-dietro-gli-scontri-fotografia-di-un-paese-pieno-di-contraddizioni/
(per uno sguardo d'inisieme sulla situazione politica greca)

1 commento:

  1. ma perchè in Italia, dopo episodi simili, tipo Carlo Giuliani o Federico Aldrovandi, queste reazioni non ci sono? non solo non c'è la rabbia dei cittadini, ma non c'è MAI neanche giustizia nei tribunali...solo qualche voce fuori dal coro che si incazza per i vuoti probatori, manomissione dei corpi, false testimonianze, ma chi le sa queste cose?

    RispondiElimina